flat nuke

L’importanza crescente del contributo finanziario di famiglie e privati alle scuole italiane

news.png
Come diceva Cinzia salta agli occhi un dato eclatante: il contributo volontario non è inevitabile, ci sono scuole e non poche (il 43,5% delle intervistate)


che non lo richiedono e anche le cifre richieste oscillano davvero molto partendo da pochi miseri euro, cosa che fa aumentare il numero delle scuole che di fatto non chiedono nulla ...
 
E allora, come la mettiamo con l'ineluttabilità del contributo volontario?
 
Perchè non studiamo l'amministrazione virtuosa che consente a quel 43,5% di sopravvivere quando invece l'argomento che ci viene venduto per non rinunciare al contributo o addirittura per la richiesta di aumentarlo è la minaccia della bancaroitta?
Chi sta barando?
Si tratta di cattivi amministratori?
Siamo noi dei cattivi amminisratori?
 
Oppure siamo così incapaci di capirci qualcosa che finora ci siamo affidati a persone poco competenti?
Ma lasciando da parte il passato, se non per imparare dagli errori commessi, come possiamo da qui in avanti evitare di lasciarci "condurre" su strade in cui ci lasciano vedere solo alcune vetrine e non altre, strade in cui, con le bende agli occhi, ci dicono svolta di là, fermati qua, attento a quella cacca di cane ... ?
 
Una proposta potrebbe davvero essere: prepariamo un programma annuale in cui i contributi dei genitori vengano RIGOROSAMENTE utilizzate per le finalità previste e vedianmo se ce la si può fare.
 
Nell'assemblea con i genitori che abbiamo fatto al Meucci una mamma ci ha chiesto: ma voi come CdI avete fatto un'analisi seria sugli sprechi che nella scuola si verificano? La mia risposta è stata di comodo dicendo che i tagli sono così drastici che non c'è molto da sprecare, ma ho sbito dopo dovuto ammettere che NO, un'analisi seria sugli eventuali sprechi nei consumi, nelle spese in generale, nella nostra scuola non è stata fatta, per lo meno nulla che sia partito o arrivato in CdI. Anche questa potrebbe essere una via da praticare.
 
Attenzione, non sono affatto convinto, e non lo voglio sostenere, che quel 43,5% di scuole vivano senza problemi e con tutto quello che gli serve, anzi, a scavare si potrebbe scoprire che tirano avanti tra stenti inenarrabili o che si tratta di scuole della ultima periferia reietta oppure che le famiglie non versano un contributo ufficiale alla scuola, ma portano direttamente quello che serve e che la scuola non riesce a comprare ... quindi non rispondetemi con queste ipotesi ...
Parliamo invece di quel caso virtuoso, fosse anche solo una scuola, che assolve dignitosamente al suo ruolo con quello che ha da parte dello stato.
Come fa?
A cosa deve rinunciare?
Quali sprechi è riuscita ad evitare?
 
Meditiamo, i programmi annuali stanno per arrivare
 
francesco
Pubblicato Domenica 05 Dicembre 2010 - 18:46 (letto 3032 volte)
Comment Commenti (1) Print Stampa

avatarDa: degreesion Data: Sabato 15 Giugno 2013 - 04:49

of the moving Oris watches ice rink in Shandong province is the first to hold the ice project gym swimming pool water for over eight hours"The comprehensive Rolex Sea-dweller training hall is a stadium supporting training venues, can meet the needs of gymnastics, ball games, ice sports projects such as warm-up exercises."Sports center responsible person in the completed comprehensive training hall and swimming diving hall said."Person in charge of the project said, the museum is also equipped with underwater photography system and OMEGA timing and scoring system, intelligent management system, at home and abroad to undertake the major swimming, diving, synchronized swimming and water polo events.Theatre at the end of "open chapeau"In Qingdao Grand Theatre Replica Burberry watches construction site, wearing a helmet of the workers are nervous and orderly construction, the theater interior expansion refined decoration.Official responsible for the project, as of the end of year 7, project decoration curtain wall and ceiling grille outsourcing



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Fedeli...ai paradossi (05/03/2017 - 14:09) letto 2665 volte
Read Quelli che….il giorno dopo…. (08/12/2016 - 13:11) letto 2636 volte
Read La politica che ha il dovere di decidere (anche per noi) (04/12/2016 - 14:11) letto 2520 volte
Read Quando le parole mancano.... (11/10/2016 - 13:14) letto 2199 volte
Read Da che parte sta la Cisl? (09/09/2016 - 15:43) letto 2699 volte
Read Ubriacature e scelte....su cui ripensare (15/08/2016 - 21:51) letto 2663 volte
Read Un Dirigente scolastico sul Bonus Merito- forse emerge qualche problema? (30/07/2016 - 17:05) letto 3001 volte
Read Risposta alla lettera-opinione del Dirigente Eramo su "L'esame di terza media va cambiato" (25/07/2016 - 15:42) letto 2458 volte
Read Conferenza stampa Campagna referendum Sociali-Parma (15/07/2016 - 18:56) letto 2427 volte
Read Organici 16-17: Il gioco delle tre carte (25/05/2016 - 08:30) letto 2823 volte
Read Lettera alla Gazzetta di Parma su organico funzionale- mai pubblicata (24/12/2015 - 07:02) letto 3190 volte
Read Corteo 17 novembre (25/11/2015 - 10:12) letto 2678 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
news.png
 
Calendario
Data: 18/06/2024
Ora: 21:37
« Giugno 2024 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
 
Scegli il tema
flatcry_ori flatcryscuola headlinesblue 
Per informazioni clicca qui: E-Mail
Freely inspired to Mollio template