flat nuke

Cari Parlamentari, chiedete un regalo per la scuola pubblica statale al Presidente del Consiglio

Ultimissime.png

Lettera inviata anche agli organi di stampa, che a volte pubblicano, a volte no....
http://www.rknet.it/lascuolasiamonoi/index.php?mod=read&id=1450936950


Cari Parlamentari PD di Parma,
vorrei suggerirvi un bel regalo da chiedere al Presidente del Consiglio (che mi pare sia anche segretario del vostro partito).

Chiedete di abrogare il comma 332 della Legge di Stabilità 2015:
http://www.orizzontescuola.it/news/tutti-articoli-sulla-scuola-contenuti-nella-legge-stabilit

Quello che recita:
332. Ferme restando la tutela e la garanzia dell'offerta formativa, a decorrere dal 1º settembre 2015, i dirigenti scolastici non possono conferire supplenze brevi di cui al primo periodo del comma 78 dell'articolo 1 della legge 23 dicembre 1996, n. 662, al personale docente per il primo giorno di assenza.

Intanto che ci siete magari chiedete di abrogare anche il 333, che riduce anche considerevolmente il personale ATA nelle segreterie e fuori da esse (visto che dite che sulla scuola state investendo).

State concludendo l'approvazione della legge di Stabilità 2016 e magari anche questo emendamento, insieme a quelli che di solito infilate all'ultimo momento nelle leggi, sarebbe assolutamente essenziale per affrontare un problema che sta scoppiando nelle scuole.
So che quando volete, uno sforzo sapete chiederlo al Presidente del Consiglio, che ha detto di avere tanto a cuore la sicurezza, quanto la cultura...
Visto che lo Stato Italiano sta progettando di mettere in sicurezza gli appalti della Ditta Trevi (mi pare che sia privata, ma forse mi sbaglio) nella Diga di Mosul inviando soldati italiani a fare da mercenari (pagati però dallo Stato Italiano),
CHIEDETE al Governo e al suo Presidente del Consiglio di fare un piccolo sforzo anche per la Scuola Pubblica Statale....

Vi spieghiamo, se non vi è ancora giunto alle orecchie, qual'è il problema:

1) Con la Legge di Stabilità 2015 (comma 332 sopra riportato) vietate alle scuole di nominare i supplenti per il primo giorno di assenza. Tanto siete convinti che con le risorse che darete alle scuole con l'organico funzionale (L.107, comma 7) potranno benissimo provvedere alle supplenze brevi.
Qualche Dirigente, a nome dell'ANP (e non solo), vi avvisa che il problema esiste, ma siete tutti convinti che una volta che arriverà l'organico funzionale si risolverà tutto:
http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=65827

2) Nel frattempo, approvate la L.107 a luglio 2015 (fatta di 222 commi approvati con fiducia al Senato) e vi "dimenticate" di scrivere qualcosa sulle supplenze (tanto avevate già scritto in Legge di Stabilità).
Nella L.107, la madre di tutte le leggi sulla scuola,secondo voi l'architrave del cambiamento,  c'è SOLO UN COMMA che parla di supplenze, il comma 85, che recita:
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/07/15/15G00122/sg

85. Tenuto conto del perseguimento degli obiettivi di cui al  comma
7, il  dirigente  scolastico  puo'  effettuare  le  sostituzioni  dei
docenti assenti per la copertura di supplenze temporanee fino a dieci
giorni con personale dell'organico dell'autonomia che, ove  impiegato
in gradi di istruzione inferiore, conserva il trattamento stipendiale
del grado di istruzione di appartenenza. 

Per il resto, nella Legge, nessun accenno a doveri nè divieti.
E PUO' sappiamo non vuole dire DEVE.

3) Passano i giorni e nelle scuole il PUO' diventa DEVE.
I Dirigenti Scolastici, i loro Fiduciari e Collaboratori, il personale di segreteria si sentono investiti del sacro furore del risparmio (forse qualcuno sta facendo pressione ai piani alti in tal senso, senza esporsi scrivendo una legge nero su bianco?) e cominciano a far credere ai docenti che non si possono più nominare supplenti per i primi dieci giorni di assenza.
DA UNO SI E' PASSATI A DIECI, senza neppure lo sforzo di scrivere un comma di legge!
Basta quelle "paccate" di supplenze da autorizzare e pagare!
http://www.rknet.it/lascuolasiamonoi/index.php?mod=read&id=1450625095

4) Dal 1 dicembre arrivano i famosi "docenti dell'organico funzionale" nelle scuole (laddove arrivano...) ed è una gara ad utilizzarli per fare le supplenze nel modo più creativo possibile....
A disposizione sempre, mattino e pomeriggio....
Al mattino in una classe, al pomeriggio in giro con l'alunno disabile di un'altra classe...
Sempre a disposizione degli ordini del Dirigente o della Vicaria di turno.
Sempre sotto ricatto perchè ultimi arrivati e in anno di prova...
Con poca solidarietà dei colleghi che vengono minacciati: "altrimenti le supplenze fino a dieci giorni chi le fa? Voi con le compresenze? Guardate che se parlate ci rimettete tutti!"
Così i docenti si illudono che il trattamento discriminatorio si arresterà a questi poveri malcapitati, che dopo un mese di scuola non hanno un orario, non sanno che classe vedranno ora per ora, non sanno con che bambini si rivedranno e quando...
Di progetti con i bambini neppure parlarne....ci sono le supplenze come priorità!!!

5) Ma quando la L.107 ha istituito l'organico funzionale (commi 7 e seguenti) non aveva definito 17 meravigliosi obiettivi, di cui il Presidente del Consiglio (o forse era il segretario del PD in riunioni di partito) magnificava l'utilità per la scuola pubblica?
Non c'eravate anche voi quando l'on. Malpezzi e la sen. Puglisi  facevano il tuor de force per tutta Italia per magnificare le bellezze di questo organico funzionale?
Noi c'eravamo e le abbiamo ascoltate, oltre ad aver letto ciò che la Legge dice e ciò che NON DICE.
http://www.rknet.it/lascuolasiamonoi/index.php?mod=read&id=1450420385

6) Se l'obiettivo era quello di risparmiare sulle supplenze e non incorrere nel futuro in sanzioni o ricorsi perchè lo Stato Italiano usa sistematicamente dei precari "storici" per farle, allora bastava dirlo a chiare lettere.
ASSUMIAMO 44.000 DOCENTI PER FARE LE SUPPLENZE.
Lo scrivete nella Legge a chiare lettere, fate i conti per vedere se bastano, e tutti siamo felici.

7) C'è un MA.
44.000 docenti non bastano per coprire le supplenze brevi, sicuramente non quelle fino a dieci giorni. Guardate i dati che le scuole dovrebbero inserire nei loro PTOF in questi giorni (uso il condizionale perchè io ho dovuto litigare con il Dirigente sia in Collegio Docenti che in Consiglio di Circolo per far inserire i dati che la nota ministeriale dell'11 dicembre chiede).
Guardate i dati e poi ci rispondete.

8) C'è un altro MA.
Se dicevate che assumevate docenti per fare le supplenze dove stava la novità?
Cosa si poteva sbandierare ai quattro venti?
Cosa avrebbe colto l'opinione pubblica?
Meglio dire che ci saranno 44.000 (perchè i 120.000 di ottobre 2014, durante la campagna mediatica sulla Buona Scuola sono pura aria fritta) nuovi docenti per fare bellissime cose in più.
Per permettere il libro dei sogni della scuola statale.

9) Così l'avete sparata grossa (e il Presidente del Consiglio è imbattibile nel farlo) e tutti ci hanno creduto.
ATTENZIONE PERCHE' IN QUESTI GIORNI CI SI STA GIA' RICREDENDO.
La gente (e non solo docenti, ma anche Dirigenti, genitori, ogni persona che ha contatto con la scuola) vede benissimo a cosa serve tutto ciò che si è sbanderato e che REALTA' VERA nasconde.

10) Siccome lo sbaglio è veramente grosso, se non volete gettare nel caos le scuole, e farle diventare terreno di battaglia tra poveri (come con la mancata previsione dei capitoli di spesa per il pagamento delle supplenze, a cui forse solo ora state ponendo rimedio), FRENATE.
- Cancellate il comma 332 (e il 333) della Legge di Stabilità 2015,
- Smettete di fare pressione sui Dirigenti Scolastici e loro sui loro collaboratori, affinchè non si inventino DOVERI e DIVIETI di nomina dei supplenti inesistenti
- Smettete di fare pressione sui Dirigenti affinchè sentano come proprio compito quello di bilanciare l'investimento in organico funzionale con rispettivi tagli sulle supplenze
- Cancellate anche solo l'idea di premiare i Dirigenti che avranno ottenuto più risparmi.

QUESTI sarebbero i regali che ci aspetteremo a Natale dal Vostro Governo e dal Vostro segretario di Partito.

Se li riuscirete ad ottenere, la scuola pubblica statale ne sarà beneficiata.
Dire grata sarebbe ancora una volta riconoscere un clientelismo che già troppo avete alimentato con il vostro procedere per "mancette", invece che per riconoscimento di diritti (magari anche quello di un contratto rinnovato e degno, dopo la sentenza della Corte Costituzionale).

In attesa della Vostra "strenna" natalizia
porgo distinti saluti
Giordano Mancastroppa
maestro elementare

 




Pubblicato Giovedi 31 Dicembre 2015 - 08:59 (letto 2115 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Petizione sul calendario scolastico Regionale- Emilia Romagna (22/10/2017 - 17:53) letto 1900 volte
Read Lettera della Commissione Audit sul debito del Comune di Parma (26/05/2017 - 02:50) letto 2243 volte
Read Un paio di riflessioni...da lontano (11/04/2017 - 02:42) letto 2414 volte
Read Un saluto.... (29/01/2017 - 10:54) letto 2259 volte
Read Buon Natale "Zen" (24/12/2016 - 17:03) letto 2598 volte
Read Perchè non ho più voglia di ascoltare le sue ragioni...sen. Pagliari (24/10/2016 - 20:46) letto 2287 volte
Read La scuola dice NO- appello da firmare (19/10/2016 - 19:57) letto 3458 volte
Read Sen. Pagliari, vuole venire anche nelle nostre scuole all'inaugurazione del primo giorno di scuola? (13/09/2016 - 17:36) letto 2406 volte
Read Consegnate 515.000 firme per quesito- Referendum Scuola (09/07/2016 - 12:52) letto 2300 volte
Read Il difficile trasloco della Scuola Corazza e le scelte...opinabili! (09/07/2016 - 12:39) letto 2621 volte
Read 27 maggio-iniziativa con Paolo Maddalena e altre iniziative comitati referendari Parma + news (21/05/2016 - 17:08) letto 3065 volte
Read 4-5 maggio- anche alla Scuola Corazza si protesta contro INVALSI e L.107 (06/05/2016 - 03:58) letto 2716 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
Ultimissime.png
 
Calendario
Data: 27/05/2024
Ora: 11:32
« Maggio 2024 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
 
Scegli il tema
flatcry_ori flatcryscuola headlinesblue 
Per informazioni clicca qui: E-Mail
Freely inspired to Mollio template