flat nuke

Per le scuole paritarie nessun tetto minimo

Ultimissime.png

Scuole paritarie, salta tetto minimo. Pochi alunni, insegnanti in nero

Pubblicato da comitatonogelmini su 22 settembre 2011

da Repubblica.it
22 settembre 2011
Con una circolare, il ministero dell’Istruzione autorizza l’apertura di corsi con meno di 8 alunni. La normativa della scuola statale impone limiti molto più rigidi. E così nelle private si avalla di fatto l’utilizzo di docenti sottopagati.

Le scuole paritarie potranno osare quello che è vietato alle statali. Mentre il lavoro nero nelle scuole è in aumento, una recente circolare del ministero dell’Istruzione consentirà alle private di formare classi con meno di 8 alunni. Due aspetti che soltanto apparentemente sono separati. Ma andiamo con ordine. L’altro ieri, sul sito del ministero dell’Istruzione è comparsa la circolare numero 4334, datata 24 giugno, che ha per oggetto “scuole paritarie: numero minimo di alunni per classe”. Il direttore generale Carmela Palumbo spiega che il Tar Lazio, con due diverse sentenze del 2009, ha annullato la disposizione introdotta nel 2007 dal ministro della Pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni, relativa al requisito del numero minimo di alunni per classe per il riconoscimento della parità scolastica.

Il decreto varato da Fioroni quattro ani fa prevedeva che, all’atto della richiesta di parità, “il gestore o il rappresentante legale della gestione” dichiarasse “l’impegno a costituire corsi completi e a formare classi composte da un numero di alunni non inferiore ad 8, per rendere efficace l’organizzazione degli insegnamenti e delle attività didattiche”. La normativa riguardante le classi della scuola statale prevede limiti minimi completamente diversi: 18 alunni per classe nella scuola dell’infanzia e alla media, 15 alla primaria e addirittura 27 al superiore.

Nel 2008, alcune associazioni di scuole non statali – Aninsei, Fiinsei, Filins – si sono rivolte ai giudici amministrativi chiedendo la cancellazione del comma in questione. L’anno dopo, nel 2009, il Tar si è espresso a favore dei gestori delle paritarie. Ora, visto che il ministero dell’Istruzione non si è appellato, le due sentenze sono passate in giudicato e “considerata la necessità di dare ottemperanza al giudicato formatosi sulle predette sentenze”, il ministero invita i direttori regionali a tenere conto “in sede di riconoscimento della parità scolastica, dell’annullamento” della lettera f, comma 6, dell’articolo 1 del decreto ministeriale 267 del 2007: quello che prevedeva la formazione di corsi completi e con classi di almeno 8 alunni.

Quest’ultimo parametro era stato imposto perché, con un numero inferiore di alunni per classe, le rette richieste ai genitori non consentono ai gestori di pagare neppure gli insegnanti. Del resto, sono tantissime le denunce di docenti di scuole paritarie che lavorano per il solo punteggio, senza nessuna retribuzione o con un compenso risibile. Ieri mattina, l’Istat ha pubblicato i dati sulla “misura dell’occupazione non regolare nelle stime di contabilità nazionale”: il cosiddetto lavoro nero. Fra le attività economiche che si avvalgono di lavoro nero c’è anche l’istruzione, dove gli occupati dipendenti irregolari sono in aumento: più 10,5 per cento dal 2008 al 2009. Un dato che è presumibilmente da associare alle sole scuole non statali, visto che quelle pubbliche non possono avvalersi di insegnanti “irregolari”.



Pubblicato Domenica 23 Ottobre 2011 - 18:50 (letto 2702 volte)
Comment Commenti (2) Print Stampa

avatarDa: Mackenzie Data: Lunedi 21 Novembre 2011 - 02:32

charged a nominal charge, however the clothes is far much less luxurious as opposed to yr just before. However it is simply due to much less colours and difficult ornaments, Christian Lacroixas sophisticated Paris design displays additional profoundly . Essentially the most thankless: Elie Saab Elie Saabas pure white sequence once again this year isn't smart brautkleider günstig . We are able to see the white lace, embroidery, feathers, sequins all particulars to display beautiful handwork and style have much less energy and effect than "white relief" arrives. By far the most "thorn" abendkleider damen : Givenchy The suggestion in the vertebral decoration in Givenchy autumn and winter season superior customization display is awe inspiring. Major suggestion ring appears not to become trifled ballkleid brautkleider

avatarDa: Mackenzie Data: Lunedi 05 Dicembre 2011 - 09:27

obtain a prom gown about your spending budget. Possess a speak together with your mothers and fathers about just how much money they're ready to invest in your fairly green gown. You do not need to acquire a expensive gown to appear good . You will be in a position to find out wonderful gown at affordable cost by searching about for it red shoes . Preserve an eye around the product sales in the neighborhood stores, boutiques and bridal shops and maintain checking internet as well! But did you realize that money is not every thing. tory burch flats It is best to think about a few other issues as well ahead of getting your spectacular green prom gown. Some attire can make you seem taller even though other people appear to shorten your peak beige cap . If you are a petite dimension and desire to



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Petizione sul calendario scolastico Regionale- Emilia Romagna (22/10/2017 - 17:53) letto 1696 volte
Read Lettera della Commissione Audit sul debito del Comune di Parma (26/05/2017 - 02:50) letto 2006 volte
Read Un paio di riflessioni...da lontano (11/04/2017 - 02:42) letto 2182 volte
Read Un saluto.... (29/01/2017 - 10:54) letto 2020 volte
Read Buon Natale "Zen" (24/12/2016 - 17:03) letto 2373 volte
Read Perch non ho pi voglia di ascoltare le sue ragioni...sen. Pagliari (24/10/2016 - 20:46) letto 2047 volte
Read La scuola dice NO- appello da firmare (19/10/2016 - 19:57) letto 2914 volte
Read Sen. Pagliari, vuole venire anche nelle nostre scuole all'inaugurazione del primo giorno di scuola? (13/09/2016 - 17:36) letto 2109 volte
Read Consegnate 515.000 firme per quesito- Referendum Scuola (09/07/2016 - 12:52) letto 2044 volte
Read Il difficile trasloco della Scuola Corazza e le scelte...opinabili! (09/07/2016 - 12:39) letto 2368 volte
Read 27 maggio-iniziativa con Paolo Maddalena e altre iniziative comitati referendari Parma + news (21/05/2016 - 17:08) letto 2802 volte
Read 4-5 maggio- anche alla Scuola Corazza si protesta contro INVALSI e L.107 (06/05/2016 - 03:58) letto 2494 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
Ultimissime.png
 
Calendario
Data: 26/03/2023
Ora: 19:48
« Marzo 2023 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
 
Login





Choose your language:
deutsch english espa駉l fran鏰is italiano portugu阺
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 3 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
 
Scegli il tema
flatcry_ori flatcryscuola headlinesblue 
Per informazioni clicca qui: E-Mail
Freely inspired to Mollio template