flat nuke

18 giugno- presidio precari a Roma

appuntamenti.png

Con preghiera di diffusione

Il DL sviluppo contiene norme che, contrariamente a quanto propagandato dal
governo, contribuiscono ad affossare definitivamente i lavoratori precari
della scuola.

Si parla genericamente di un piano triennale di immissioni in ruolo senza
fornire nessuna cifra, mentre viene invece chiarito che i precari della
scuola non rientrano nella normativa europea che impone la loro assunzione
dopo tre anni di lavoro.

In compenso i tagli proseguono inesorabili: è in corso la terza tranche dei
150.000 tagli agli organici e degli 8 miliardi ai finanziamenti imposti
dalla Finanziaria del 2008.

Per il ritiro degli 8 miliardi di tagli che peggiorano la qualità
dell'insegnamento ed estromettono dalla scuola migliaia di lavoratori, per
l'immissione in ruolo di tutti i precari, per il rispetto della normativa
europea che impone l'assunzione dopo tre anni di lavoro, i precari della
scuola scenderanno in piazza con un presidio davanti a Montecitorio che
partirà il 18 Giugno alle ore 14.

Invitiamo tutti i cittadini a partecipare senza bandiere o segni distintivi
di sindacati e partiti politici. Chiediamo a tutti i precari che
parteciperanno al presidio di non cadere nel bieco tranello della politica
che mira ad alimentare divisioni tra lavoratori con false promesse
corporative.

PRECARI UNITI CONTRO I TAGLI

http://www.facebook.com/home.php?sk=group_157856697614294

P.S.
*I colleghi di Roma e dintorni hanno anticipato il sit-in ad oggi, dalle
15,30, in concomitanza con la prossima discussione del decreto sviluppo.*

--
Miriam Petruzzelli

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/16/scuola-precari-di-nuovo-in-piazza-nessuna-prospettiva-per-il-futuro/118514/

Scuola, precari di nuovo in piazza
"Nessuna prospettiva per il futuro"

La manifestazione è annunciata per sabato davanti a Montecitorio. Per i promotori della protesta "sono in corso tagli per otto miliardi messi a bilancio nella finanziaria del 2008"

I precari della scuola sempre sul piede di guerra per tentare di sbloccare una situazione che li vede sempre più penalizzati e senza prospettive per il futuro. Sabato torneranno in piazza, davanti a Montecitorio, in un clima reso ogni giorno sempre più esasperante a partire dagli insulti che ha loro riservato il ministro Brunetta. Le motivazioni della nuova manifestazione: "Il Dl sviluppo - si legge in un comunicato dei promotori della protesta - contiene norme che, contrariamente a quanto propagandato dal governo, contribuiscono ad affossare definitivamente i lavoratori precari della scuola. Si parla genericamente di un piano triennale di immissioni in ruolo senza fornire nessuna cifra, mentre viene invece chiarito che i precari della scuola non rientrano nella normativa europea che impone la loro assunzione dopo tre anni di lavoro. In compenso i tagli proseguono inesorabili: è in corso la terza tranche dei 150.000 tagli agli organici e degli 8 miliardi ai finanziamenti imposti dalla Finanziaria del 2008. Per il ritiro degli 8 miliardi di tagli che peggiorano la qualità dell'insegnamento ed estromettono dalla scuola migliaia di lavoratori, per l'immissione in ruolo di tutti i precari, per il rispetto della normativa europea che impone l'assunzione dopo tre anni di lavoro, i precari della scuola scenderanno in piazza con un presidio davanti a Montecitorio che partirà il 18 Giugno alle ore 14. Invitiamo tutti i cittadini a partecipare senza bandiere o segni distintivi di sindacati e partiti politici. Chiediamo a tutti i precari che parteciperanno al presidio di non cadere nel bieco tranello della politica che mira ad alimentare divisioni tra lavoratori con false promesse corporative".

In effetti anche i più recenti interventi del governo in questa materia non sono per nulla chiari e tanto meno tranquillizzanti. Lo hanno fatto notare dall'opposizione i parlamentari Ghizzoni eBachelet: "Si tratta di una proposta che non affronta e anzi elude il problema del superamento effettivo del precariato scolastico. Si tratta di un' ipotesi mistificatoria e propagandistica che non indica in alcun modo il numero delle nomine di docenti e di ATA da effettuare nel prossimo anno scolastico e nei seguenti e allo stesso tempo mantiene in vita il sistema autorizzatorio vigente delle nomine a tempo indeterminato che consente al governo di imporre qualsiasi soluzione quantitativa rispetto alla reale consistenza degli stessi posti disponibili e vacanti".

Il problema riguarda innanzitutto l'assegnazione dei posti di fatto vacanti, quelli cioè che senza i precari continuerebbero a essere scoperti. Una materia peraltro che ha già visto ripetuti interventi della magistratura che ha riconosciuto che non è possibile mantenere nel precariato persone che occupano posti vacanti condannando di conseguenza lo Stato a risarcimenti ingentissimi che a lungo andare potrebbero mettere in crisi lo stesso bilancio. Ma quanti sono i posti vacanti? Secondo i calcoli degli esperti attualmente al netto dei tagli sarebbero 60 mila per i docenti e quasi 40 mila per i non docenti. Insomma cento mila precari potrebbero subito avere un posto fisso. Prospettiva che tuttavia il decreto sullo sviluppo non solo non conferma, ma che attraverso il sistema "autorizzatorio" da parte di Tremonti potrebbe ampiamente ridurre a poche decine di migliaia di assunzioni.

C'è poi tutto il sistema delle supplenze, vale a dire i posti liberi ma formalmente occupati da chi si ammala o viene destinato ad altro incarico. Qui la situazione è ancora più sconcertante. E' in atto infatti la proposta di rifare le stesse graduatorie da cui attingere i nominativi a cui assegnare le supplenze. E qui arriva l'ultima trovata della Lega: riconoscere ai "residenti" un bonus di 40 punti in modo da superare i docenti che vengono dal Sud. Come se i "residenti" non fossero in gran parte appunto di origine meridionale. Solo un brutto segnale, dunque, per segnare ancora una volta la discriminazione .

Sabato 18 giugno a Roma il Coordinamento Precari Scuola nazionale lancia un presidio sotto Montecitorio.
Raccogliamo adesioni per organizzare un autobus speciale o biglietti treno scontati.
Chi è interessato mandi una mail a coordinamento3ottobre@gmail.com. In allegato il volantino da far girare.
 
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=2067386853933&set=o.157856697614294&type=1&theater

Coordinamento Lavoratori Scuola Milano
per contatti diretti chiamare al numero: 338.1641083       
http://coordinamentoscuola3ottobre.blogspot.com


Pubblicato Venerdi 17 Giugno 2011 - 18:19 (letto 2906 volte)
Comment Commenti (4) Print Stampa

avatarDa: Mackenzie Data: Lunedi 21 Novembre 2011 - 05:00

charged a nominal charge, however the clothes is far much less luxurious as opposed to yr just before hochzeitskleider . However it is simply due to much less colours and difficult ornaments, Christian Lacroixas sophisticated Paris design displays additional profoundly. Essentially the most thankless: Elie Saab Elie Saabas pure white sequence once again this year isn't smart. We are able to see the white lace ballkleid verleih , embroidery, feathers brautkleider m¨¹nchen , sequins all particulars to display beautiful handwork and style have much less energy and effect than "white relief" arrives. By far the most "thorn": Givenchy The suggestion in the vertebral decoration in Givenchy autumn and winter season superior customization display is awe inspiring . Major suggestion ring appears not to become trifled

avatarDa: Mackenzie Data: Lunedi 05 Dicembre 2011 - 11:58

arrives in printed colours. Physique Type Whenever you are looking for any prom gown on line, make specific that you simply know your physique type. Your prom gown must complement your physique and cling to it. Get yourself a gown that tends to make your physique appear breathtaking and illuminate your biggest characteristics. Let us see what sort of gown satisfies what sort of physique: Straight Inside the occasion you've a straight physique then the curve hugging attire aren't for you personally. Attempt a line attire that include curve and quantity for your physique and suits it also shoes with red bottom . christian louboutin boots Various other fantastic selections are attire with bare shoulder and blazed up skirts christian louboutin high heels . Learn about Your Spending budget Bear in thoughts despite the fact that likely out to

avatarDa: Leonard Data: Mercoledi 25 Luglio 2012 - 10:51

replica rolex replica rolex, gerard, discount rolex watches

avatarDa: Leonard Data: Martedi 11 Settembre 2012 - 17:28

replica watches for men replica watches for men, David, replica rolex sale



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Incontro LIP- 27 ottobre- Parma (22/10/2017 - 17:56) letto 2397 volte
Read 25 Ottobre- Incontro Corale Verdi e altri appuntamenti settimana (24/10/2016 - 18:22) letto 2201 volte
Read Confronto Riforma Costituzionale- venerdì 21 ottobre- Parma (15/10/2016 - 15:37) letto 2083 volte
Read Festa della Costituzione- Parma 23-24 settembre (17/09/2016 - 10:20) letto 2513 volte
Read 10-12 giugno...iniziative! (08/06/2016 - 17:34) letto 2159 volte
Read Assemblea di presentazione quesiti referendari- Parma- 20 aprile 2016 (17/04/2016 - 09:23) letto 2465 volte
Read Aggiorniamo la LIP per vincere il referendum: all’abrogazione della legge 107 affianchiamo la nostra idea di una scuola diversa (14/03/2016 - 08:06) letto 2490 volte
Read 17 febbraio- Incontro pubblico Parma (29/01/2016 - 10:26) letto 2880 volte
Read Incontri nazionali 6 e 7 febbraio- Napoli (13/01/2016 - 10:29) letto 2375 volte
Read Assemblea 29 novembre- Roma (25/11/2015 - 10:14) letto 2497 volte
Read 23 Settembre- Assemblea a Parma e iniziative in tutt'Italia, nella notte dell'uguaglianza (17/09/2015 - 17:15) letto 2606 volte
Read Conclusioni e relazioni giornate 5-6 settembre a Bologna (12/09/2015 - 14:56) letto 2661 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
appuntamenti.png
 
Calendario
Data: 18/06/2024
Ora: 21:19
« Giugno 2024 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
 
Scegli il tema
flatcry_ori flatcryscuola headlinesblue 
Per informazioni clicca qui: E-Mail
Freely inspired to Mollio template