flat nuke

I risultati delle scuole private....

Ultimissime.png

Cara dottoressa Bompani,

le ultime (infelici) dichiarazioni di un certo ben noto personaggio politico sulla scuola pubblica hanno suscitato, giustamente, molte polemiche. Da piu` parti si sono richiamate le bellissime parole di Calamandrei, ma qualcuno potrebbe obiettare che quel discorso risale a 60 anni fa e ormai non e` piu` attuale. In realta`, ci sono documenti recentissimi che smentiscono clamorosamente gli stolti discorsi che ci sono stati propinati.

E` piu` che evidente che le infelici espressioni del politico (?!?) di cui sopra cercano di inculcare l’idea che la scuola privata garantisce una preparazione ben superiore.

Il documento OCSE PISA 2009 che riporta i risultati dei test di comprensione del testo, matematica e scienze dei ragazzi di 15 anni di tutti i paesi OCSE (solo i dati della Francia sono fortemente incompleti) e paesi partners, permette di analizzare la diversa risposta degli studenti che frequentano le due tipologie di scuole, pubblica e privata.

Un’oretta di lavoro sul database di Pisa 2009 (http://pisa2009.acer.edu.au/interactive.php) fornisce risultati illuminanti.

 

Riassumiamo:

 

In tutte e tre le “specialità” (Reading, Mathematics, Science) la scuola pubblica italiana naviga un po’ al di sopra di metà classifica, tra la 25-sima e la 28-sima posizione (su 64 paesi); il punteggio medio dei nostri studenti e` da 1 a 3 punti al di sopra della media (anche se non mancano delle sorprese: nella matematica i nostri studenti sopravanzano di 4 punti i colleghi USA).

 

Sul versante privato la situazione precipita: perdiamo oltre 20 posizioni, oscillando tra la 47-sima e la 49-sima posizione (su 61 paesi), ma, cosa assai piu` grave, gli studenti delle scuole private ottengono punteggi tra i 70 e i 73 punti inferiori alla media OCSE.



Ancora più istruttivo è paragonare la differenza di rendimento tra gli studenti “privati” e quelli “pubblici”. Nell’OCSE gli studenti “privati” sono piu` bravi di quelli “pubblici”, ottenendo in media punteggi di 34/35 punti superiori. In Italia la situazione s’inverte: i “privati” ottengono un punteggio (medio) tra i 37 e i 41 punti inferiore ai loro colleghi “pubblici”.

Se volessimo compilare una classifica in cui si tiene conto del “gap” privato/pubblico l’Italia sarebbe in piena zona retrocessione: in questa classifica la sua posizione oscillerebbe tra la 55-sima e la 58-sima posizione. La situazione e` in realta` ancora piu` grave, perche` le “economie” che ci seguono in questa classifica hanno scuole pubbliche di straordinario valore (Cina-Shangai, Hong-Kong, Singapore, Taipei), che distaccano considerevolmente le corrispondenti, sia pure ottime, scuole private.

 

Una considerazione finale. I report PISA si susseguono a ritmo triennale dal 2000. Nel periodo 2000-2009 i punteggi medi acquisiti dagli studenti OCSE hanno accusato una lieve flessione (tra i 4 e i 6 punti per i pubblici; tra i 3 e i 12 punti tra i privati); in Italia invece i punteggi dei “pubblici” sono saliti tra i 2 (reading) e i 29 (mathematics) punti, mentre i “privati” sono crollati tra i 14 e i 50 punti.

 

Un ministro (minuscolo) della Pubblica Istruzione (maiuscolo) con un minimo di dignita` avrebbe dovuto rispondere alle insulse affermazioni di quel politico (?!?) con feroce indignazione. Evidentemente questo minimo di dignita` non c’e`. Ma probabilmente del PISA 2009, a quel ministro (minuscolo) non hanno detto nulla. Se oggi abbiamo il piu` incompetente ministro (minuscolo) della Pubblica Istruzione (maiuscolo) di tutti i tempi un motivo ci sara`.

 

Saverio Giulini

Prof. Ordinario Mat 05

Facolta` di Architettura

Universita` di Genova

 

P.S. E` anche interessante leggere quanto viene riportato a pag. 45 del documento PISA 2009 Results: What Makes a School Successful? Resources, Policies and Practices:

However, students who attend private schools are also from more advantaged socio-economic backgrounds, so part of the positive relationship between private schools and performance is due to the socio-economic characteristics of the school and students, rather than to an advantage intrinsic in private schools.”

E per spiegare come in certi paesi il rendimento “privato” sia inferiore a quello “pubblico” recita (riferendosi al Giappone)

“…a common explanation for this outcome is that some students who cannot attend public schools known for their high performance may opt for private schools as a second choice.”

Poichè la nostra scuola pubblica consegue punteggi piu` bassi di quella giapponese, possiamo orgogliosamente affermare che nel rapporto pubblico/privato la nostra scuola privata e`, in media, la peggiore del mondo.

Nel grafico accluso (mi limito alla matematica) si misura la differenza di rendimento tra privato e pubblico: piu` a destra ci si sposta piu` la scuola privata e` “peggiore” in confronto a quella pubblica (legenda: blu=paesi OCSE, azzurro=economie partners, nero=media OCSE, rosso=Italia).
Pubblicato Giovedi 17 Marzo 2011 - 16:56 (letto 3372 volte)
Comment Commenti (10) Print Stampa

avatarDa: Megan Data: Mercoledi 11 Aprile 2012 - 13:27

cheap prom dresses cheap prom dresses gary cheap beach wedding gowns cheap beach wedding gowns

avatarDa: Megan Data: Giovedi 14 Giugno 2012 - 15:51

replica watch replica watch, hill, fake cartier fake cartier

avatarDa: Megan Data: Mercoledi 20 Giugno 2012 - 17:17

watches replica watches replica, rupert, fake omega fake omega

avatarDa: Samantha Data: Sabato 30 Giugno 2012 - 03:03

that;s going to take location: 1 for the wedding event and secondly for the winter holydays.There are lots of gorgeous winter themed wedding dress style that 1 can select from, depending on just how much skin is willing to cover 2012 designer mother of the bride . .In general, winter brides are selecting a full floor length ball gown wedding dress produced in a much more contemporary style, with ¾ sleeves or illusion sleeves.In the event you really dislike the concept of wearing a sleeved wedding dress, you can attempt some thing much more comfy a line dress . , a line lace empire waist wedding dress . like a covering bolero with cap sleeves or maybe a fur coat, a hooded cape replica seiko, lace wrap fake rolex for sale, a shawl or maybe a matching jacket.Winter will be the finest time of year to wear a innocent stunning white wedding dress.A red winter wedding dress may also make an outstanding option for those who;re preparing a Christmas

avatarDa: Samantha Data: Martedi 24 Luglio 2012 - 14:31

or steel, but also offer three different dial colors that represent different moods we give to the moon 8211; or at least the views we see of it. There is always the gray-silver moon we see, but there is also the white barren moon, and the dark light-less moon. Each of these fake breitling watches . ,moods, fake watches for men . is represented in one of these colors. If you don,t buy that,mood,langauge, then this is a way of having a few different color options 8211; fair enough.The actual moon surface on this watch is refined a bit (over the original Moon Dust DNA line) 8211; replica bell&ross . made too look a bit more,dry,and somber. With cracked surfaces and more realistic shading. There are no browns really on the moon as was a major color of the original watches (still less than a year old). Much of the inside of the watch and the case is the same

avatarDa: Leonard Data: Mercoledi 25 Luglio 2012 - 11:23

replica watches for men replica watches for men, Melissa, replica cheap rolex

avatarDa: Leonard Data: Martedi 11 Settembre 2012 - 17:55

replica rolex watches for sale replica rolex watches for sale, Mary, replica rolex bands

avatarDa: samanth8a Data: Martedi 23 Ottobre 2012 - 05:19

fake rolex watches fake rolex watches

avatarDa: samanth8a Data: Venerdi 14 Dicembre 2012 - 06:55

halloween costumes halloween costumes George fairy costumes fairy costumes

avatarDa: Megan Data: Venerdi 18 Gennaio 2013 - 09:36

guenstige brautkleider guenstige brautkleider, Patrick, brautkleider frankfurt brautkleider frankfurt



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Petizione sul calendario scolastico Regionale- Emilia Romagna (22/10/2017 - 17:53) letto 1696 volte
Read Lettera della Commissione Audit sul debito del Comune di Parma (26/05/2017 - 02:50) letto 2006 volte
Read Un paio di riflessioni...da lontano (11/04/2017 - 02:42) letto 2182 volte
Read Un saluto.... (29/01/2017 - 10:54) letto 2019 volte
Read Buon Natale "Zen" (24/12/2016 - 17:03) letto 2373 volte
Read Perch non ho pi voglia di ascoltare le sue ragioni...sen. Pagliari (24/10/2016 - 20:46) letto 2046 volte
Read La scuola dice NO- appello da firmare (19/10/2016 - 19:57) letto 2904 volte
Read Sen. Pagliari, vuole venire anche nelle nostre scuole all'inaugurazione del primo giorno di scuola? (13/09/2016 - 17:36) letto 2105 volte
Read Consegnate 515.000 firme per quesito- Referendum Scuola (09/07/2016 - 12:52) letto 2043 volte
Read Il difficile trasloco della Scuola Corazza e le scelte...opinabili! (09/07/2016 - 12:39) letto 2368 volte
Read 27 maggio-iniziativa con Paolo Maddalena e altre iniziative comitati referendari Parma + news (21/05/2016 - 17:08) letto 2798 volte
Read 4-5 maggio- anche alla Scuola Corazza si protesta contro INVALSI e L.107 (06/05/2016 - 03:58) letto 2493 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
Ultimissime.png
 
Calendario
Data: 22/03/2023
Ora: 13:53
« Marzo 2023 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
 
Login





Choose your language:
deutsch english espaol franais italiano portugus
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
 
Scegli il tema
flatcry_ori flatcryscuola headlinesblue 
Per informazioni clicca qui: E-Mail
Freely inspired to Mollio template