flat nuke

Bologna- 12 marzo Manifestazione PER LA SCUOLA DELLA COSTITUZIONE

appuntamenti.png



lascuolasiamonoi/misc/file/volantino%2012%20marzo.pdf

A Bologna, il 12 marzo, il mondo della scuola scende in piazza “PER LA SCUOLA DELLA COSTITUZIONE”: per la scuola della Repubblica, di tutti e per tutti, laica, libera, democratica e pluralista.

APPELLO:
Il Primo ministro del nostro Paese afferma: “Gli insegnanti inculcano
idee diverse da quelle che vengono trasmesse nelle famiglie”.
Già nel 1920
Giuseppe Lombardo Radice scriveva [ …] “io non educo i miei figli come voglio, se non nel senso che li voglio educare come debbo, e cioè come futuri soci di una società che ha le sue leggi; come collaboratori anzi autori della vita in società, in cui si affermeranno come persone, liberi” [la Voce].
E pensiamo che nulla ci sia da aggiungere se non che consideriamo ormai inaccettabile subire quotidianamente, passivamente l’onta di parole simili senza reagire.

E’ giunta l’ora di dire BASTA!

Siamo genitori, mamme e papà di bambine e bambini, di ragazze e ragazzi che frequentano la scuola e l’università pubblica. Siamo insegnanti, docenti di laboratorio e docenti universitari. Siamo studenti e studentesse. Siamo collaboratori e dirigenti scolastici, assistenti tecnici e amministrativi, bibliotecari, bidelle e bidelli. Siamo precari. Siamo la moltitudine che abita la scuola. Siamo un Paese intero che vuole giustizia e democrazia, cultura e dignità. Siamo coloro che reclamano un diritto, ogni giorno di più offeso.

Noi siamo il diritto allo studio
Noi siamo la scuola pubblica

La crescita culturale dei giovani e l’avvenire di un Paese sbocciano o appassiscono a scuola. La conoscenza fiorisce sui banchi e tra i banchi si aprono le prime finestre sul mondo. Si impara a conoscere l’altro, s’impara a convivere, ad avere fiducia. Nascono amicizie che spesso durano per sempre. Ci si mischia fra diversi per scoprirsi “uguali”: le radici della cittadinanza e della democrazia.

Da troppi anni assistiamo ad un’opera di smantellamento della scuola pubblica. Da troppi anni l’università e la ricerca arrugginiscono abbandonate a se stesse. Pur essendo il nostro Paese fra le prime potenze economiche del mondo, è all’ultimo posto in Europa per i finanziamenti pubblici all’istruzione e alla cultura. Da troppi anni invece di “tagliare” l’evasione fiscale e la corruzione dilagante, si tagliano insegnanti, tempi di lezione, laboratori, risorse e si affollano le aule, togliendo così forza, dignità, sicurezza e serenità alla nostra scuola e alla nostra università.

La scuola pubblica l’università la ricerca sono beni preziosissimi che appartengono a tutti noi. Altri paesi più lungimiranti del nostro hanno capito che l’istruzione pubblica non è un costo ma un investimento, una risorsa fondamentale per disegnare un futuro dignitoso e intelligente per tutti. Noi che direttamente o indirettamente abitiamo la scuola non possiamo più tacere.

A piena voce:
BASTA!  che una nuova primavera cominci per l’istruzione pubblica  ADESSO!

il 12 marzo a Bologna, Piazza XX settembre, ore 15             

            L’Assemblea genitori insegnanti delle scuole di Bologna e provincia con Comitato bolognese Scuola e Costituzione, Libertà e Giustizia Bologna
Per comunicazioni: assembleascuolebo@gmail.com ; www.assembleascuolebo.org



STAVOLTA NOI CI ESPONIAMO

Siamo
Presidenti dei Consigli d'Istituto e di Circolo delle Scuole di Bologna
e provincia, il nostro ruolo istituzionale non ci consentirebbe di
esporci politicamente.
Tuttavia, stante il clima e le parole
utilizzate dal Capo del Governo italiano, sabato 26 febbraio scorso,
nell'ambito del convegno dei Cristiano-Riformisti e che qui si
riportano integralmente:
"potere educare i figli liberamente e
liberamente vuol dire di non essere costretti a mandare i figli a
scuola, in una scuola di Stato dove ci sono degli insegnanti che
vogliono inculcare dei principi che sono il contrario di quelli che i
genitori vogliono inculcare ai loro figli educandoli nell'ambito della
loro famiglia..."

Riteniamo doverose alcune considerazioni che esulano dalle idee e dalle scelte politiche di ciascuno.
- Chiediamo
a voi genitori, insegnanti, educatori e chiunque abbia a che fare
quotidianamente con la scuola pubblica, se questa scuola inculca ai
vostri figli valori contrari a quelli che cercate di trasmettere;
- chiediamo
se i vostri figli frequentano una scuola di stampo illiberale o se
invece ritenete che si debba sempre preservare il diritto al libero
arbitrio ed al confronto tra diverse opinioni ma basato sempre sul
rispetto degli uni verso gli altri.

L'azione "demolitoria" messa in
atto dal Presidente del Consiglio con netto disprezzo e denigrazione
nei confronti della scuola pubblica, la quale è tra i pilastri dei suoi
compiti istituzionali come azione di governo, è stata ampiamente
dimostrata, precedentemente con le politiche adottate, ed ora anche
mettendo in atto una censura di principi educativi.
Resta da capire la ragione di cotanto accanimento che riteniamo abbia quale motivazione solamente la mera propaganda politica.
Questa
animosità verso ciò che è pubblico mal collima con il ruolo
istituzionale del Capo del Governo che al contrario dovrebbe in primis
difendere una scuola laica, liberale e dove ci si possa confrontare
senza subire censure educative, politiche, religiose, razziali ecc..

Anche
interpretando questo attacco unicamente quale opportunismo elettorale,
ci si deve profondamente indignare nel vedere che la scuola dei nostri
figli viene disprezzata e attaccata senza precedenti, con accuse
insensate ed offensive sia per chi ci lavora, ma anche per chi ancora
ci crede ossia noi genitori ma soprattutto i nostri figli che devono
essere formati in un clima sereno e aperto al confronto.

Crediamo
quindi che il nostro ruolo di Presidenti debba essere quello di
difendere la scuola dei nostri figli non solo da continui tagli
economici, ma anche da attacchi di tipo culturale-ideologico.

Flavio Capelli Presidente IC Castel Maggiore
Franco Tinarelli Presidente IC 7 Bologna
Cristina Brighetti Presidente IC 1 Bologna
Stefania Marianucci Presidente X Circolo Bologna
Federico Canini Presidente DD Zola Predosa
Raffaele Dargenio Presidente IC San Giorgio di Piano
Maurizio Bruni Presidente ISIS Archimede S.Giovanni Persiceto
Marco Piazzi Presidente IC Granarolo dell'Emilia
Luisa Carpani Presidente IC Argelato
Tiziano Loreti Presidente Liceo Copernico Bologna
Katia Raspanti Presidente IC Castel San Pietro Terme
Angela Iacopetta Presidente IC 3 Bologna
Paride Lorenzini Presidente DD Castel S.Pietro Terme
Vittorio Marzaro Presidente IC Pieve di Cento/Castello d'Argile
Domenico Mastroscianna Presidente IC Sala Bolognese
Antonio Biagio Salvati Presidente IC Casalecchio/Centro
Moris Masetti Presidente IC Rastignano
Marina Mandini Presidente DD S. Giovanni Persiceto
Marco Mascagni Presidente IC Ceretolo/Casalecchio
Teresa Di Camillo Presidente IC 11 Bologna
Stefano Galli Presidente DD III Circolo Bologna
Milena Emanuela Minghetti Presidente IC San Giovanni in Persiceto
Pironti Bruno Presidente DD I Circolo San Lazzaro di Savena
Silvia Pullega Presidente IC Anzola Emilia
Davide Lunghini Presidente IC Crevalcore
Roberta Bonfiglioli Presidente IC 5 Bologna
Eugenio Mastrorocco Presidente XIII Circolo Didattico di Bologna
Angelo Bolzonaro Presidente IC Malalbergo-Baricella
Davide Pinelli Presidente IC Bazzano-Monteveglio
Giuseppe Passa Presidente ISIS Keynes Castel Maggiore
Federico Marabini Presidente IC 9 Bologna
Danilo Bacchelli Presidente IC10 Bologna

12 MARZO: io difendo la scuola pubblica, io difendo la costituzione.
 

Abbiamo ascoltato con sgomento le parole pronunciate dal Premier sulla - anzi contro - la scuola pubblica, che denotano una visione della Scuola e persino dello Stato che allarmano chiunque abbia a cuore la democrazia.
Facciamo sentire la voce del popolo della scuola: genitori, insegnanti, studenti, ata.
Incontriamoci sabato 12 marzo alle 15 senza bandiere né sigle per manifestare la
dignità della scuola pubblica statale in una piazza che comunicheremo prima
possibile. Se non ora quando? Retescuole

http://www.retescuole.net/contenuto?id=20110301084548

http://www.facebook.com/retescuole/12-marzo-io-difendo-la-scuola-pubblica-io-difendo-la-costituzione/10150099067993031

GRAZIE, BERLUSCONI!

FINALMENTE, dopo 17 anni UN motivo per ringraziare il (purtroppo anche mio) Presidente del Consiglio!! SONO ONORATA ed ORGOGLIOSA che, finalmente, il Presidente del Consiglio abbia pubblicamente dichiarato quello che pensa da sempre ma non aveva mai confessato in pubblico: ODIA gli insegnanti della scuola pubblica, così come i magistrati, perchè siamo quelli che riescono a tenergli testa, nell’ambito delle nostre professioni, continuando a INSEGNARE/DIFENDERE la nostra magnifica Costituzione, a dispetto suo. Insegnamo valori diversi da quelli delle famiglie? CERTO, se i valori sono quelli di quei genitori, ascoltati in più d’una intervista, che sarebbero soddisfatti se la propria figlia potesse partecipare alle sue “FESTE ELEGANTI” incassando 7000 €!!! In cambio di cosa???? Siamo gli INSEGNANTI che spingono i propri alunni a sviluppare il senso critico, a ragionare quando viene proposto loro qualcosa, ad osservare e ad ascoltare con attenzione quello che vedono nei telegiornali, a non bere tutto quello che viene dalla televisione in modo acritico come fosse oro colato. Insegnamo a “PENSARE”, caro Signor Presidente del Consiglio: per questo le diamo tanto noia!!! Per concludere vorrei ricordare e riportare alla memoria di tutti un GRANDISSIMO MAESTRO, presto dimenticato, come accade ai grandi nel nostro disgraziato ma magnifico Paese, che aveva fatto dell’INSEGNARE A PENSARE il suo manifesto pedagogico cioè ALBERTO MANZI. Un particolare tanto per ricordare chi era e quanto precorreva i tempi. Solo per amore di verità storica, ora che molti fanno i “Viaggi della memoria” ad Auschwitz (ben vengano, naturalmente!), negli anni sessanta/settanta lui portava i suoi alunni, come uscita didattica alla fine della V elementare, a Monaco di Baviera, al Museo della Scienza e della Tecnica perchè, anche lì antesignano, era ben conscio dell’importanza dell’insegnamento delle scienze e poi a Dachau dove non “faceva lezione” ma, ai suoi alunni, sconvolti da ciò che avevano visto, diceva semplicemente: “Ricordate, ragazzi: questa è la Storia”!!! QUESTI SONO GLI INSEGNANTI CHE ODIA IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, CHE GLI FANNO COSI’ PAURA E QUESTI SONO GLI INSEGNANTI CHE SONO FIERI DI ESSERE L’OGGETTO DI TANTO ODIO! NONOSTANTE TUTTO QUELLO CHE QUESTO GOVERNO STA FACENDO, A NOI COME LAVORATORI E ALLA SCUOLA PUBBLICA COME ISTITUZIONE, GRAZIE AL BRACCIO ARMATO DI TREMONTI E ALL’INSULSA GELMINI, CONTINUEREMO NELLA DIFESA DELLA COSTITUZIONE E DELLA SCUOLA PUBBLICA FINO ALL’ULTIMO RESPIRO!!!

 P.S. Il primo impulso sarebbe stato quello di scendere in sciopero....invece, a questo punto, Signor Presidente del Consiglio ci paghi e si becchi le nostre lezioni in difesa di tutti quei Valori che sono così ben definiti nella nostra Costituzione, che lei, non a caso, non sopporta!
 Laura Garofani
 Docente di Scuola Secondaria (PUBBLICA!!!)

Pubblicato Sabato 05 Marzo 2011 - 23:42 (letto 3678 volte)
Comment Commenti (17) Print Stampa

avatarDa: sconosciuto Data: Domenica 20 Novembre 2011 - 05:25

freelance writer

avatarDa: Mackenzie Data: Lunedi 21 Novembre 2011 - 03:11

Bandage style, blumenkinder kleider " the Herve Leger is useful of wrapped mummy like impact, from day to night then to nearlyA swimwear all repeat the use,not worn out. The "darkest": Valentino Product dressed in black emerges in the black qualifications 1 by 1. You will discover 28 in standard black of 38 seems as well as the outdated authentic wooden T station to set off ambiance even darker but this really is not a darkish display! The materials are primarily clear tulle and lace, texture skinny and clear; the design is primarily brief along with a big quantity of 3 dimensional lotus edge and headgear has the sensation of increasing up; using bare colour tulle as foundation helps make decoration around the surface area a type of abstract floating, weightless sensation. brautkleider in d¨¹sseldorf Thus, designer abendkleider

avatarDa: Mackenzie Data: Lunedi 05 Dicembre 2011 - 10:08

arrives in printed colours manolo blahnik wedding christian louboutin short boots . red pump Physique Type Whenever you are looking for any prom gown on line, make specific that you simply know your physique type. Your prom gown must complement your physique and cling to it. Get yourself a gown that tends to make your physique appear breathtaking and illuminate your biggest characteristics. Let us see what sort of gown satisfies what sort of physique: Straight Inside the occasion you've a straight physique then the curve hugging attire aren't for you personally. Attempt a line attire that include curve and quantity for your physique and suits it also. Various other fantastic selections are attire with bare shoulder and blazed up skirts. Learn about Your Spending budget Bear in thoughts despite the fact that likely out to

avatarDa: Megan Data: Mercoledi 11 Aprile 2012 - 10:38

cheap evening dress cheap evening dress Alex short mother of the bride dresses short mother of the bride dresses

avatarDa: Megan Data: Giovedi 14 Giugno 2012 - 12:58

fake watches for sale fake watches for sale, Angelica, fake breitling fake breitling

avatarDa: Megan Data: Mercoledi 20 Giugno 2012 - 14:33

fake watches for men fake watches for men, Sophia, fake tag heuer watches fake tag heuer watches

avatarDa: Samantha Data: Venerdi 22 Giugno 2012 - 07:26

elegance and flatter her body figure. Cautiously pick the full length gown and make certain that it is perfectly tailored for your body. To make sure which you pick up the correct gown, you ought to spend some time deciding upon from many colors, styles a line wedding dresses . , and designs. Typically speaking, single colored long evening gowns of easy styles are suitable for solemn occasions while a gown in multicolor tones adorned with sparkling jewelry and embellishments will be the ideal outfit for posh fashion events. If you have no thought what kind of gowns would be appropriate for specific occasions, it will by no means go wrong to opt for black lengthy evening dresses which can add timeless elegance and grace to your style and personality. . In terms of the styles or styles, little black dresses . you must make the choice based on your body type and individual style. In case you are born with gorgeous collar bone and long neck, you 8217;ll be able to go for strapless or one

avatarDa: Samantha Data: Martedi 24 Luglio 2012 - 14:31

cleanup mainly because the technologies utilized within the style indicates you require no shaving cream to obtain a easy shave with out requiring a sink and operating h2o. No extra cream, foam, gel, dripping brush, or watery mess to contend with as these razors don,t have to provide you with a near and clear shave. tag watches . Norelco razors use a battery and are cordless, however they also perform immediately when plugged into an electrical outlet breitling . . replica rolex . The cordless function of those electrical shavers is what helps make them so handy, and indicates you are able to even shave whilst within the auto driving to function. Norelco razors possess a battery backup function for your instances whenever you are away from residence, plus they also possess a battery indicator light that provides you an alert once

avatarDa: Leonard Data: Mercoledi 25 Luglio 2012 - 03:21

replica rolex watches for sale replica rolex watches for sale, Mason¡¡, replica rolex watch box

avatarDa: Leonard Data: Mercoledi 25 Luglio 2012 - 07:18

replica watches for men replica watches for men, shelley, prices rolex watches

avatarDa: Leonard Data: Mercoledi 25 Luglio 2012 - 07:53

replica rolex watches for sale replica rolex watches for sale, Adrian, rolex pocket watch

avatarDa: Leonard Data: Martedi 11 Settembre 2012 - 14:39

replica rolex replica rolex, James, rolex watch straps

avatarDa: Leonard Data: Martedi 11 Settembre 2012 - 15:08

replica watches for men replica watches for men, percy, replica rolex strap

avatarDa: samanth8a Data: Giovedi 18 Ottobre 2012 - 04:44

cheap prom dresses cheap prom dresses

avatarDa: samanth8a Data: Martedi 23 Ottobre 2012 - 05:25

cheap watches for men cheap watches for men

avatarDa: samanth8a Data: Venerdi 14 Dicembre 2012 - 07:10

halloween costumes 2012 halloween costumes 2012 Ezekiel toga costume toga costume

avatarDa: Megan Data: Venerdi 18 Gennaio 2013 - 06:50

brautkleider kaufen brautkleider kaufen, dale, [img]http://www.birthdress.net/images/thumbnails/dress-8/MX5440.jpg[/img]



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read 25 Ottobre- Incontro Corale Verdi e altri appuntamenti settimana (24/10/2016 - 18:22) letto 280 volte
Read Confronto Riforma Costituzionale- venerdì 21 ottobre- Parma (15/10/2016 - 15:37) letto 337 volte
Read Festa della Costituzione- Parma 23-24 settembre (17/09/2016 - 10:20) letto 376 volte
Read 10-12 giugno...iniziative! (08/06/2016 - 17:34) letto 426 volte
Read Assemblea di presentazione quesiti referendari- Parma- 20 aprile 2016 (17/04/2016 - 09:23) letto 514 volte
Read Aggiorniamo la LIP per vincere il referendum: all’abrogazione della legge 107 affianchiamo la nostra idea di una scuola diversa (14/03/2016 - 08:06) letto 539 volte
Read 17 febbraio- Incontro pubblico Parma (29/01/2016 - 10:26) letto 747 volte
Read Incontri nazionali 6 e 7 febbraio- Napoli (13/01/2016 - 10:29) letto 527 volte
Read Assemblea 29 novembre- Roma (25/11/2015 - 10:14) letto 657 volte
Read 23 Settembre- Assemblea a Parma e iniziative in tutt'Italia, nella notte dell'uguaglianza (17/09/2015 - 17:15) letto 793 volte
Read Conclusioni e relazioni giornate 5-6 settembre a Bologna (12/09/2015 - 14:56) letto 802 volte
Read Bologna, 5 e 6 settembre 2015: Assemblea comitati territoriali LIP e Incontro nazionale di mobilitazione della scuola (13/08/2015 - 12:24) letto 976 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
appuntamenti.png
 
Calendario
Data: 29/05/2017
Ora: 05:51
« Maggio 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
 
Login





Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
 
Scegli il tema
flatcry_ori flatcryscuola headlinesblue 
Per informazioni clicca qui: E-Mail
Freely inspired to Mollio template