flat nuke

Iniziativa genitori Vicenza, alunna disabile espulsa da scuola paritaria e compagni di classe rinunciano alla gita a cui era stato escluso alunno disabile

video.pngdifesascuolapubblica.blogspot.com/2011/02/vicenza-imperdibile-filmato.html



un avvocato mi ha chiesto aiuto perchè una bambina con problemi comportamentali e assistita dall'UOMPIA è stata ESPULSA da una scuola paritaria elementare (fa, faceva ! la quinta ) .
Sta cercando una legge a cui far riferimento per sostenere che il provvvedimento è illegittimo. se qualcuno di voi ha qualche informazione,  me la  passi, per favore .
GRAZIE MILLE !!!!!!!!!!!!!!!!
annalaura

La Legge 10 marzo 2000, n. 62 http://www.edscuola.it/archivio/norme/leggi/ddlpar3.html Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all'istruzione ha stabilito all'art. 1
"Alle scuole paritarie private è assicurata piena libertà per quanto concerne l'orientamento culturale e l'indirizzo pedagogico-didattico. Tenuto conto del progetto educativo della scuola, l'insegnamento è improntato ai principi di libertà stabiliti dalla Costituzione repubblicana. Le scuole paritarie, svolgendo un servizio pubblico, accolgono chiunque, accettandone il progetto educativo, richieda di iscriversi, compresi gli alunni e gli studenti con handicap. Il progetto educativo indica l'eventuale ispirazione di carattere culturale e religioso. Non sono comunque obbligatorie per gli alunni le attività extra-curriculari che presuppongono o esigono l'adesione ad una determinata ideologia o confessione religiosa.

4. La parità è riconosciuta alle scuole non statali che ne fanno richiesta e che, in possesso dei seguenti requisiti, si impegnano espressamente a date attuazione a quanto previsto dai commi 2 e 3:

un progetto educativo in armonia con i principi della Costituzione; un piano dell'offerta formativa conforme agli ordinamenti e alle disposizioni vigenti; attestazione della titolarità della gestione e la pubblicità dei bilanci;
la disponibilità di locali, arredi e attrezzature didattiche propri del tipo di scuola e conformi alle norme vigenti;
l'istituzione e il funzionamento degli organi collegiali improntati alla partecipazione democratica;
l'iscrizione alla scuola per tutti gli studenti i cui genitori ne facciano richiesta, purchè in possesso di un titolo di studio valido per l'iscrizione alla classe che essi intendono frequentare;
l'applicazione delle norme vigenti in materia di inserimento di studenti con handicap o in condizioni di svantaggio;
l'organica costituzione di corsi completi: non può essere riconosciuta la parità a singole classi, tranne che in fase di istituzione di nuovi corsi completi, ad iniziare dalla prima classe;
personale docente fornito del titolo di abilitazione;
contratti individuali di lavoro per personale dirigente e insegnante che rispettino i contratti collettivi nazionali di settore.
Analogamente ha disposto anche la CM 163/00 http://www.edscuola.it/archivio/norme/circolari/cm163_00.html.

Saluti
Cinzia
http://www.apritiscuola.it/consultadeigenitori/

Ragazzi rinunciano la gita a cui non può partecipare il compagno condisabilità


1. Un esempio di civiltà in Calabria: i nostri ragazzi insegnano…A seguito del rifiuto opposto dalla Dirigente di una Scuola Media di Catanzaro alla partecipazione di uno studente disabile all’uscita didattica della propria classe, i genitori hanno dovuto ricorrere all’autorità di Polizia per far rispettare il diritto allo studio del proprio figlio, in linea con la normativa di riferimento, in particolare con le note Ministeriali le quali espressamente asseriscono che “Le gite rappresentano un'opportunità fondamentale per la promozione dello sviluppo relazionale e formativo di ciascun alunno e per
l'attuazione del processo di integrazione scolastica dello studente diversamente abile, nel pieno esercizio del diritto allo studio”.

2. Successivamente a tale episodio, la Dirigente ha aggravato la propria posizione allorché ha manifestato ai docenti l’intenzione di non autorizzare in futuro alcuna uscita dello studente affetto da Sindrome di Down ed ha chiesto ai compagni di classe di non portare a conoscenza del ragazzo le date delle future gite ed uscite in programmazione, motivando tale richiesta con la scarsa capacità dello stesso ad apprendere a causa della sua infermità genetica…
Tale invito è stato immediatamente declinato dai compagni, ragazzi di terza media, i quali hanno dichiarato che avrebbero preferito rinunciare tutti alle gite pur di non veder discriminato il loro compagno!!!

Raccontiamo volentieri l’episodio occorso in quanto segnale importante di cambiamento in una generazione spesso tacciata di eccesso di individualismo e di scarso senso di solidarietà.

Un plauso ai ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Catanzaro che si sono dimostrati vera speranza di maturazione del tessuto sociale rispetto agli esempi che spesso provengono dal mondo dei “grandi".

Cosenza, 17 febbraio


COMUNICATO STAMPA ANFFAS ONLUS

GITA NEGATA A STUDENTE CON DISABILITA’:

LA DISCRIMINAZIONE SI COMBATTE IN CLASSE

I giornali di oggi riportano una notizia che suscita in Anffas Onlus,
Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o
Relazionale, sentimenti fortemente contraddittori.

La notizia è quella proveniente da una scuola media di Catanzaro all’interno
della quale la Dirigente Scolastica avrebbe (secondo quanto riportato dalla
stampa) negato ad un alunno con sindrome di down la partecipazione a gite
scolastiche ed uscite didattiche, invitando i compagni ed i docenti a
nascondere allo stesso le date delle uscite in programmazione adducendo
quale motivazione “la scarsa capacità dello stesso ad apprendere a causa
della sua infermità”. Invito, questo, che sarebbe stato immediatamente
declinato dagli stessi, i quali avrebbero dichiarato di preferire rinunciare
tutti alle gite piuttosto che veder discriminato il loro compagno.

La notizia suscita in noi sentimenti contrastanti perché:

- da un lato siamo frustrati ed estremamente contrariati, nonché
drammaticamente preoccupati, dal fatto che in assoluto contrasto a quanto
ormai universalmente sancito e ribadito a livello nazionale ed
internazionale e quindi nella più evidente illegalità, esiste ancora chi
continua a violare i più fondamentali diritti delle persone con disabilità e
delle persone con disabilità e paradossalmente spesso chi si rende
protagonista di tali violazioni è tra coloro i quali invece dovrebbero
farsene primi garanti;

- d’altro canto questa notizia ci lancia un messaggio di civiltà e speranza
per l’iniziativa di contrasto che, forse per la prima volta, proviene da una
società e comunità che possiamo, in questo caso, davvero definire “civile”.
I compagni di scuola del ragazzo con disabilità hanno mostrato, oltre che
sensibilità ed attenzione, alto senso civico e responsabilità. Crediamo, pur
non conoscendo nello specifico i fatti, che si possano definire, nonostante
la tenera età, dei veri e propri “cittadini modello” e dei piccoli
“difensori dei diritti umani”. Ciò significa che forse la cultura della
disabilità basata sui diritti umani sta penetrando nelle nostre comunità,
magari saltando qualche generazione.

Non vogliamo qui annoverare tutti i dettami normativi e culturali che
sanciscono il diritto degli alunni con disabilità alla partecipazione attiva
e piena, in condizioni di eguaglianza con gli altri, a tutte le attività
scolastiche (di cui gite scolastiche, viaggi di istruzione e momenti
ludico-culturali e sportivi rappresentano componenti essenziali e
fondamentali), né tanto meno soffermarci oltre a ricordare che nel nostro
Paese per fortuna esiste una specifica legge (la 67/06) che tutela le
persone con disabilità dalla discriminazione in tutti gli ambiti della vita,
ma ci preme soprattutto manifestare tutta la nostra solidarietà e vicinanza
all’alunno con disabilità ed alla sua famiglia, nonché ai compagni di scuola
ed insieme a loro a tutte le altre persone e famiglie che si trovano in
situazioni simili.

E’ per questo che l’Associazione desidera rinnovare e ricordare il proprio
impegno di tutela dei diritti umani e civili delle persone con disabilità
(in particolare intellettiva e/o relazionale) e dei loro genitori e
familiari, rendendosi disponibile a ricevere segnalazioni e supportare,
anche nelle sedi giudiziarie, iniziative di contrasto ad analoghe situazioni
in tutto il territorio nazionale.

Roberto Speziale

Presidente Nazionale Anffas Onlus

Per maggiori informazioni
Dott.ssa Roberta Speziale
Responsabile Area Comunicazione e Politiche Sociali
Anffas Onlus
Tel. 06/3212391 int. 15 - email <mailto:roberta.s@anffas.net>
roberta.s@anffas.net
Pubblicato Sabato 26 Febbraio 2011 - 18:26 (letto 4535 volte)
Comment Commenti (9) Print Stampa

avatarDa: Megan Data: Mercoledi 11 Aprile 2012 - 14:15

modest evening dresses modest evening dresses rodney plus size short dresses plus size short dresses

avatarDa: Megan Data: Giovedi 14 Giugno 2012 - 16:41

replica watches replica watches, cecil, fake omega fake omega

avatarDa: Samantha Data: Sabato 30 Giugno 2012 - 03:06

cleanup mainly because the technologies utilized within the style indicates you require no shaving cream to obtain a easy shave with out requiring a sink and operating h2o. No extra cream, foam, gel, a line wedding gowns . dripping brush, or watery mess to contend with as these razors don,t have to provide you with a near and clear shave. Norelco razors use a battery and are cordless Homecoming Dresses 2012 . , however they also perform immediately when plugged into an electrical outlet. The cordless function of those electrical shavers is what helps make them so handy, and indicates you are able to even shave whilst within the auto driving to function. 2012 strapless sweetheart wedding dress . Norelco razors possess a battery backup function for your instances whenever you are away from residence, plus they also possess a battery indicator light that provides you an alert once

avatarDa: Samantha Data: Sabato 30 Giugno 2012 - 03:07

that;s going to take location Homecoming Dresses . : a line prom dresses . 1 for the wedding event and secondly for the winter holydays.There are lots of gorgeous winter themed wedding dress style that 1 can select from, depending on just how much skin is willing to cover.In general, winter brides are selecting a full floor length ball gown wedding dress produced in a much more contemporary style, with ¾ sleeves or illusion sleeves.In the event you really dislike the concept of wearing a sleeved wedding dress, you can attempt some thing much more comfy, like a covering bolero with cap sleeves or maybe a fur coat, a hooded cape replica seiko 2012 elegant ball gowns . , lace wrap fake rolex for sale, a shawl or maybe a matching jacket.Winter will be the finest time of year to wear a innocent stunning white wedding dress.A red winter wedding dress may also make an outstanding option for those who;re preparing a Christmas

avatarDa: Samantha Data: Martedi 24 Luglio 2012 - 14:34

that;s going to take location: 1 for the wedding event and secondly for the winter holydays.There are lots of gorgeous winter themed wedding dress style that 1 can select from, depending on just how much skin is willing to cover.In general tag heuer replica . , winter brides are selecting a full floor length ball gown wedding dress produced in a much more contemporary style, with ¾ sleeves or illusion sleeves.In the event you really dislike the concept of wearing a sleeved wedding dress, you can attempt some thing much more comfy, fake watches for sale . like a covering bolero with cap sleeves or maybe a fur coat, a hooded cape replica seiko, lace wrap fake rolex for sale fake rolex watches for women . , a shawl or maybe a matching jacket.Winter will be the finest time of year to wear a innocent stunning white wedding dress.A red winter wedding dress may also make an outstanding option for those who;re preparing a Christmas

avatarDa: Leonard Data: Mercoledi 25 Luglio 2012 - 11:21

fake rolex watches for sale fake rolex watches for sale, bell, replica rolex womens watch

avatarDa: Leonard Data: Martedi 11 Settembre 2012 - 17:53

replica rolex watches for sale replica rolex watches for sale, eddy, replica authentic rolex

avatarDa: Megan Data: Venerdi 18 Gennaio 2013 - 10:20

gebraucht brautkleider gebraucht brautkleider, edward, [img]http://www.birthdress.net/images/thumbnails/dress-8/MX1894.jpg[/img]

avatarDa: degreesion Data: Sabato 15 Giugno 2013 - 04:47

French nineteenth Century Fendi Watches famous landscape painterBorn in December 12, 1786 in Paris, died February 14, 1864 in Versailles (Yvelines).Ron Glass is the world's most famous scenic painting master Camille o Corot's Enlightenment drawing teacher, also be western a few skilled in porcelain painters Gabriel porcelain paintingSevres porcelain, the French Royal CollectionRon Glass was in the French Royal Porcelain Factory Paris southwest suburbs Sevres (S de Vincennes, its founder Louis Jugo is a cabinet minister --Jean-Henri-Louis Orry de Porsche Design Watches Fulvy marquis.Juvenile period, he was often sent to the Paris countryside residential Replica Tonino Lamborghini Watches resort, his nature scenery full of curiosity and too close, the country quiet rivers, evening farmhouse roof chimney wafting smoke curl by twos and threes, other passers-by, and open courtyard everywhere run recklessly chick duckling Ron Glass's heart, make pool rises warm and wonderful collision, but he felt himself and nature has the indissoluble bound.Rural tranquility and peace is to let him have



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Parma NO (04/12/2016 - 09:24) letto 2793 volte
Read Video intervento Raniero La Valle a Parma- 19 novembre- La verit del Referendum (20/11/2016 - 04:32) letto 2668 volte
Read Un video molto simpatico per il NO e incontro 19 novembre Raniero La Valle a Parma (16/11/2016 - 21:02) letto 2537 volte
Read Video assemblea 20 aprile- Parma (24/04/2016 - 22:28) letto 2330 volte
Read I video Cobas No INVALSI (24/04/2016 - 17:41) letto 2076 volte
Read Gli spot di Rattigan sui quesiti referendari (15/04/2016 - 07:13) letto 2077 volte
Read Il maestro Giordano risponde al maestro Matteo....che racconta qualche bugia.... (15/05/2015 - 09:59) letto 4770 volte
Read Il videomessaggio per i parlamentari PD e il loro comunicato stampa (07/05/2015 - 02:13) letto 2943 volte
Read Video spot sciopero 5 maggio (26/04/2015 - 22:47) letto 2531 volte
Read Le audizioni LIP in Commissione congiunta Cultura (11/04/2015 - 21:56) letto 2671 volte
Read Confronto LIP- documento Governo Buona Scuola- un bellissimo intervento di Marta Gatti di Retescuole Milano (15/11/2014 - 20:06) letto 3591 volte
Read Don Milani e la libert della lingua in un documentario di Tullio De Mauro (03/01/2013 - 18:51) letto 4523 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
video.png
 
Calendario
Data: 18/06/2024
Ora: 04:30
« Giugno 2024 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
Login





Choose your language:
deutsch english espaol franais italiano portugus
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 4 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
 
Scegli il tema
flatcry_ori flatcryscuola headlinesblue 
Per informazioni clicca qui: E-Mail
Freely inspired to Mollio template